Seleziona una pagina

Un esperienza dedicata a chiunque desideri osservare più da vicino l’universo di Galileo uomo e scienziato: lanciati come un satellite per entrare nell’orbita attorno al suo pianeta fatto di ricerca scientifica e di vita vissuta. Molto sappiamo delle sue ricerche scientifiche, del suo metodo sperimentale e delle sue osservazioni astronomiche naturalistiche: ma quanto ne sappiamo della sua vita privata di uomo?
Partiremo dalla sua ultima residenza fiorentina sulla collina di Arcetri, sede odierna dell’osservatorio astronomico, presso la Villa il Gioiello: suo ultimo rifugio, luogo di ricerca scientifica, di osservazioni astronomiche e vita da contadino ma anche carcere dopo la dura condanna per le sue tesi eliocentriche.

Scopriremo le tante personalità del mondo culturale politico e artistico che si recarono dallo scienziato oramai cieco e agli ultimi anni di vita. Dopo una pausa rifocillante presso il ristorante storico “Da Omero”
distante pochi passi dalla villa, dove si potranno assaporare i sapori tipici della Toscana e della tavola di Galilei, ci recheremo al museo dedicato alla scienza che porta il suo nome: scrigno che conserva molti oggetti, scritti, ricerche, documenti e strumenti scientifici appartenuti all’uomo e allo scienziato. A conclusione della nostra “ellisse” attorno al pianeta Galilei ci incanteremo davanti al panorama del centro storico di Firenze dallo splendido punto panoramico sulla collina di Bellosguardo: altro luogo di vita e ricerca del nostro scienziato ma anche vera galassia di “stelle”
della letteratura, dell’arte, della cultura e della politica d’Italia e d’Europa. Anche Leopoldo II de Medici si accorse di quanto il luogo fosse “benedetto” lasciandoci un prezioso tabernacolo dopo essersi salvato, con i suoi figli, da un grave pericolo per la sua vita che scoprirete solo se vorrete lanciarvi in questa spaziale ed emozionante esperienza…